La Testimonianza di Maddalena Incicco.

“La mano si sgonfia, le dita tornano a muoversi e… il dolore svanisce!”.

Maddalena ha scoperto il nostro ioniflex pocket grazie ad un’amica di vecchia data con cui si è fortunatamente confidata.
Soffriva infatti da tantissimi anni di artrite alla mano destra e, oltre ad averla gonfia e dolente, viveva con dito indice e medio completamente bloccati. Situazione alquanto sfinente e debilitante per una persona che, oltretutto, è infermiera professionista e ha bisogno di utilizzare entrambe le mani per svolgere un’infinità di mansioni quotidiane.

Ma… cosa l’ha convinta a sperimentare il nostro dispositivo, dopo un’infinità di terapie totalmente inutili e una valanga di soldi sprecati?
I risultati ottenuti dalla sua amica. Amica che, oltre ad aver risolto i dolori legati all’artrite, le era anche parsa molto più sgonfia, più energica e più vitale. Ringiovanita.

Così, provando la ioniterapia tissutale grazie al dispositivo dell’amica, ecco che – dopo soli 30 minuti di trattamento – Maddalena ha rilevato un immediato effetto benefico sul suo intestino. Cosa che l’ha spinta a chiamarci subito subito per noleggiarlo.

Ebbene, dopo soli 3 giorni di utilizzo il dolore alle due dita bloccate è totalmente svanito. Dopo una sola settimana, ecco che poteva nuovamente stringere la mano destra a pugno. Cosa che non accadeva più da tantissimi anni.

Nella sua meravigliosa testimonianza, Maddalena ci spiega: “Faccio due ore di ioniterapia ogni giorno, che applico tutte le sere sulla pancia. Dato che i diffusori di ioniflex emanano flussi di ioni negativi da entrambi i lati, solitamente posiziono il guanciale sulla pancia e poi ci poggio sopra la mano destra. In questo modo faccio doppio trattamento: intestino e artrosi curate in un colpo solo! Le dita si sono sgonfiate ed è totalmente sparito il dolore.
Sono addirittura riuscita a cucire per due ore di fila. Anche questa, cosa che non accadeva da tantissimo tempo”.
Anche lei, proprio come l’amica, si sente più energica e vitale. E ne parla con entusiasmo a tutti.
Così aggiunge: “A tutti coloro che credono nelle terapie innovative, naturali e non invasive, consiglio con tutto il cuore ioniflex pocket. È un sistema preventivo e curativo molto semplice da usare, non impegnativo, ma assolutamente efficace”.

Prima di conoscere il nostro dispositivo, Maddalena stava infatti tentando gli ennesimi trattamenti vani. Fra questi, anche la terapia PRP (Plasma Ricco di Piastrine), che prevedeva un prelievo di sangue da reiniettare nella gamba ogni due giorni e che, pertanto, risultava decisamente invasiva e scomoda.

“La ioniterapia, invece, è una terapia totalmente naturale, indolore, facile da utilizzare e che posso fare comodamente a casa, quando come e quanto desidero. Così ho deciso di acquistare il dispositivo”, ci spiega.
Come non capirla?

***********
Contattaci via email, oppure chiamaci o scrivici su WhatsApp al 331 6572757

×